Essere O Non Essere? Monkeys Type Shakespeare Using Brain Waves

{h1}

Le scimmie possono usare le protesi cerebrali per tradurre i loro pensieri in parole scritte sullo schermo di un computer, suggerisce una nuova ricerca.

Le scimmie con protesi cerebrali sono in grado di riprendere sezioni dell'opera teatrale di Shakespeare "Amleto", mostrano nuovi studi.

Inoltre, i macachi sono in grado di scrivere a un ritmo relativamente veloce di 12 parole al minuto, con meno errori di battitura rispetto alle passate interfacce cervello-computer. I nuovi impianti cerebrali potrebbero un giorno migliorare la comunicazione per coloro che sono quasi completamente paralizzati, come il polemico Stephen Hawking.

"I nostri risultati dimostrano che questa interfaccia può avere una grande promessa per l'uso nelle persone", ha detto in una dichiarazione il coautore dello studio Paul Nuyujukian, un bioingegnere che entrerà a far parte della facoltà di Stanford come assistente professore nel 2017. "Consente una velocità di battitura sufficiente per una conversazione significativa." [Video: Brain Implant aiuta l'uomo a guidare la sedia a rotelle con la mente]

Cervelli di scimmia

Le ricerche passate hanno dimostrato che le scimmie possono controllare le braccia protesiche, guidare sedie a rotelle robotiche, controllare le menti degli altri e persino scrivere lentamente parole usando le loro menti. Tuttavia, i sistemi di comunicazione del passato erano in genere troppo lenti per il ritmo naturale della conversazione.

I sistemi attualmente disponibili per le persone sono allo stesso modo limitati. Stephen Hawking, che è un tetraplegico, usa una tecnologia che usa i minuti movimenti dei muscoli facciali per trascrivere i suoi pensieri, mentre altri software si affidano all'osservazione oculare per coloro che sono paralizzati a trasmettere le loro parole. Tuttavia, il monitoraggio dei muscoli oculari e facciali può richiedere tempo, essere stancante e può essere semplicemente fuori portata per coloro la cui paralisi è troppo grave, secondo i ricercatori.

Per aggirare questo problema, Nuyujukian ei suoi colleghi hanno impiantato più elettrodi all'interno del cervello di due macachi rhesus. Il team ha quindi insegnato alle scimmie a digitare ogni lettera quando viene fornita una richiesta specifica. (La vecchia sega è quella data una macchina da scrivere e una quantità infinita di tempo e carta, un gruppo di scimmie potrebbe digitare l'intera opera di William Shakespeare per caso, ma Nuyujukian ei suoi colleghi speravano in un effetto più mirato.)

Il team ha quindi invitato le scimmie una lettera alla volta per digitare il famoso discorso "Essere o non essere" di "Amleto", così come frammenti di articoli di giornale del New York Times. Le scimmie erano in grado di digitare a circa 12 parole al minuto - certamente non così veloci come i migliori dattilografi ma abbastanza veloci da sostenere la conversazione, i ricercatori hanno riferito il 12 settembre negli atti del giornale dell'IEEE.

Parlando velocemente

Naturalmente, le persone non si limiteranno a trascrivere le parole, ma presumibilmente a pensarle, e potrebbero anche cercare di parlare in ambienti affollati, il che potrebbe aumentare il tempo necessario affinché il sistema funzioni.

"Quello che non possiamo quantificare è il carico cognitivo di capire quali parole stai cercando di dire", ha detto Nuyujukian.

Anche se la velocità di battitura relativamente lenta significa che le persone che usano il sistema probabilmente converseranno più lentamente, ci sono modi per compensare il limite di velocità, hanno detto i ricercatori.

"Non stiamo utilizzando il completamento automatico qui come fa il tuo smartphone dove indovina le tue parole per te", che potrebbe accelerare il sistema, ha detto Nuyujukian.

Inoltre, questi impianti cerebrali possono rimanere sul posto in modo sicuro per almeno quattro anni - i macachi non hanno avuto effetti collaterali e non hanno mostrato anomalie cerebrali per quel lasso di tempo, lo studio ha rilevato.

La versione più recente di questa interfaccia cervello-computer è attualmente in fase di sperimentazione sugli esseri umani negli studi clinici, hanno detto i ricercatori.

Articolo originale su Scienza dal vivo.


Supplemento Di Video: Yelawolf - Daddy's Lambo.




IT.WordsSideKick.com
Tutti I Diritti Riservati!
La Riproduzione Di Qualsiasi Materiale Consentito Prostanovkoy Unico Collegamento Attivo A Un Luogo IT.WordsSideKick.com

© 2005–2019 IT.WordsSideKick.com