Paul Berg

{h1}

Paul berg è un famoso biologo americano. Ulteriori informazioni su paul berg su WordsSideKick.com.

Berg era uno dei tre figli nati da Harry e Sarah (Brodsky) Berg. È cresciuto a Brooklyn, New York, dove ha frequentato scuole pubbliche. Uno studente brillante, ha partecipato a un programma che ha coperto due anni di lavoro di scuola media in un anno. Riconosce i libri Arrowsmith di Sinclair Lewis e Microbe Hunters di Paul de Kruif per aver acceso il suo interesse per la scienza. Un'altra influenza importante è stata quella di Sophie Wolfe, una donna che ha supervisionato il laboratorio dimostrativo della scuola superiore e ha servito come consulente del club scientifico.

Dopo essersi diplomato alla Abraham Lincoln High School nel 1943, Berg si iscrisse alla Pennsylvania State University. La sua educazione fu messa in attesa mentre prestava servizio nella Marina degli Stati Uniti dal 1943 al 1946. Riprese i suoi studi presso la Penn State e si laureò in biochimica nel 1948. Si laureò in biochimica alla Western Reserve University (ora Case Western Reserve University) a Cleveland, Ohio, come collega del National Institutes of Health, che ha conseguito il dottorato. nel 1952. Ha poi completato un anno di formazione post-dottorato presso l'Institute of Cytophysiology a Copenaghen, in Danimarca. In seguito, ha studiato con il biochimico Arthur Kornberg alla Washington University di St. Louis, nel Missouri, dove è stato nominato assistente professore di microbiologia nel 1955. Berg lasciò St. Louis nel 1959 per unirsi alla facoltà della Facoltà di Medicina dell'Università di Stanford in Palo Alto, California, come professore di biochimica. Nel 1970 è stato nominato Willson Professor of Biochemistry e, dal 1969 al 1974, è stato presidente del dipartimento di biochimica.

Durante gli anni '50, la ricerca di Berg si concentrò sulla formazione di proteine ​​nelle cellule. Mentre lavorava alla Washington University, ha acquisito familiarità con i ruoli dell'acido desossiribonucleico (DNA) e dell'acido ribonucleico (RNA). Il DNA contiene la codifica genetica per dirigere la formazione, la crescita e la riproduzione di organismi e cellule. È composto da piccole unità collegate, chiamate nucleotidi, che a loro volta si collegano ad altri nucleotidi per formare sottili molecole a catena chiamate polinucleotidi. L'RNA è simile nella struttura del DNA. L'RNA porta le istruzioni per la costruzione di proteine ​​dal DNA agli amminoacidi. Un tipo specifico di RNA, noto come trasferimento RNA o tRNA, assicura che gli aminoacidi siano nella posizione corretta per l'assemblaggio delle proteine. Nel 1956, Berg isolò un tRNA specifico per l'amminoacido metionina. Il suo lavoro ha contribuito a chiarire il ruolo svolto dal tRNA nell'assemblaggio delle proteine

Berg ha poi rivolto la sua attenzione allo studio dei geni. I geni determinano le caratteristiche che vengono tramandate da una generazione all'altra. I geni consistono essenzialmente in DNA. Berg voleva esaminare la struttura e la funzione dei geni dei mammiferi. Alla fine degli anni '60, iniziò a studiare i geni di un virus scimmia, noto come SV40. Berg ha iniziato a rendersi conto che combinare il DNA di specie diverse potrebbe essere un potente strumento di ricerca. Questo metodo gli avrebbe permesso di isolare un gene e studiarne le proprietà senza interferenze con i suoi soliti geni vicini.

Per il suo DNA ricombinante, Berg ha combinato il DNA di SV40 con un tipo di virus di E. coli che è stato ben compreso. Questi due organismi non interagirebbero in natura, e per farli interagire in laboratorio, Berg usò gli enzimi di restrizione. Questi enzimi hanno permesso a Berg di tagliare i filamenti di DNA in punti specifici e quindi ricombinare le porzioni di DNA. Questa nuova tecnica era seminale ma non senza rischi. Berg temeva che virus o batteri pericolosi potessero essere introdotti nella popolazione umana. Ha volontariamente interrotto i suoi esperimenti di DNA ricombinante e ha lavorato allo sviluppo di altre tecniche per studiare SV40.

Nel 1974, Berg scrisse una lettera, che è stata pubblicata su Science, esprimendo la sua preoccupazione e quella di altri scienziati in merito alla ricerca genetica. All'epoca Berg era il presidente del comitato sull'assemblaggio delle scienze del DNA delle molecole del DNA ricombinante della National Academy of Sciences. La lettera chiedeva un incontro internazionale di scienziati per discutere su come procedere con questo tipo di ricerca. Nel febbraio del 1975, un incontro di 100 scienziati in rappresentanza di 16 paesi si svolse a Pacific Grove, in California. Nel corso di quattro giorni, il gruppo ha sviluppato linee guida che coprivano le misure di sicurezza per gli studi di laboratorio e gli standard professionali. Queste linee guida sono state incorporate nei regolamenti federali, come pubblicato dal National Institutes of Health nel 1976. Nel corso del tempo, quando gli scienziati sono diventati più a loro agio con la ricerca genetica, molti dei regolamenti sono stati attenuati o eliminati ad eccezione di quelli che si occupano dei più pericolosi organismi.

Dopo aver vinto il premio Nobel per la chimica nel 1980, Berg ha continuato a studiare i geni dei mammiferi e sta studiando la biologia molecolare dell'HIV-1. È professore emerito di biochimica alla Stanford University e presidente del comitato di politica pubblica della American Society for Cell Biology. È stato anche schietto sul suo sostegno alla ricerca sulle cellule staminali, che potrebbe essere la chiave per curare malattie come il diabete giovanile e il morbo di Parkinson. Le cellule provengono da embrioni umani che sono stati concepiti in cliniche per la fertilità e sono stati programmati per essere scartati. La ricerca ha suscitato proteste da gruppi antiabortisti. Berg non è d'accordo con gli oppositori che ritengono tale ricerca immorale e afferma che il potenziale per salvare vite umane è altamente morale.

Berg è stato attivo con un certo numero di istituzioni. È stato direttore del Beckman Center for Molecular and Genetic Medicine ed era un collega non residente del Salk Institute.Ha fatto parte del comitato consultivo della Jane Coffin Childs Foundation per un decennio e, dal 1984 al 1990, è stato presidente del comitato consultivo scientifico del Whitehead Institute del Massachusetts Institute of Technology.

Nel 1991 accettò di far parte del comitato consultivo nazionale del Progetto genoma umano e, nel febbraio 2001, firmò una petizione insieme ad altri 79 premi Nobel chiedendo al presidente George W. Bush di concedere finanziamenti federali per la ricerca sulle cellule staminali embrionali.

Oltre al premio Nobel per la chimica. Il lavoro pionieristico di Berg gli è valso numerosi altri premi e riconoscimenti, tra cui l'Eli Lilly Prize dell'American Chemical Society (1959), California Scientist of the Year (1963), il V.D. Premio Mattia del Roche Institute of Molecular Biology (1972), i Sarasota medical awards per il conseguimento e l'eccellenza (1979), il New York Academy of Sciences Award (1980) e la National Medal of Science (1983). È membro della National Academy of Sciences, della American Society for Cell Biology e dell'American Academy of Arts and Sciences. Inoltre, ha ricevuto lauree ad honorem dall'Università di Rochester e dalla Yale University.

Nel 1947, Berg sposò Mildred Levy. La coppia ha un figlio, John.


Supplemento Di Video: Paul Berg (Stanford): Making the First Recombinant DNA Molecule.




Ricerca


Come Funziona La Sperimentazione Umana
Come Funziona La Sperimentazione Umana

Incontra La Bolla Di Higgs Che Distruggerà L'Universo. Può Essere.
Incontra La Bolla Di Higgs Che Distruggerà L'Universo. Può Essere.

Scienza Notizie


Johnsonville Sausage, Llc Ricorda I Prodotti Di Salsiccia Della Turchia
Johnsonville Sausage, Llc Ricorda I Prodotti Di Salsiccia Della Turchia

Questa Donna È La Sua Gemella: Che Cos'È Il Chimerismo?
Questa Donna È La Sua Gemella: Che Cos'È Il Chimerismo?

I Modelli Di Vento Creano Gli Hotspot Di Inquinamento Nelle Città
I Modelli Di Vento Creano Gli Hotspot Di Inquinamento Nelle Città

La Realtà Virtuale Influenza Le
La Realtà Virtuale Influenza Le "Cellule Gps" Del Cervello

Perché Le Nuove Mamme Prendono 'Baby Blues'
Perché Le Nuove Mamme Prendono 'Baby Blues'


IT.WordsSideKick.com
Tutti I Diritti Riservati!
La Riproduzione Di Qualsiasi Materiale Consentito Prostanovkoy Unico Collegamento Attivo A Un Luogo IT.WordsSideKick.com

© 2005–2019 IT.WordsSideKick.com