Quanto Pesa L'Anima?

{h1}

Nel 1907, duncan macdougall inventò esperimenti che si aspettava di misurare effettivamente l'anima.

A molte persone piace credere nell'idea di un'anima, e spesso guardiamo al mondo empirico per rafforzare le nostre convinzioni religiose o spirituali, cercando prove corroboranti. Solo una simile dimostrazione scientifica sembrò arrivare nel 1907, quando un medico del Massachusetts, Duncan MacDougall, elaborò esperimenti che si aspettava avrebbe effettivamente misurato l'anima. Usando sei pazienti terminali su un lettino appositamente costruito, misurò il loro peso prima, durante e dopo la morte. I suoi risultati sono stati contrastanti, ma ha concluso che in realtà c'era una leggera perdita di peso, in media 21 grammi.

Ciò provocò molto scalpore in quel momento e sembrò essere la prova dell'anima umana. Un esame più approfondito dei metodi di MacDougall, tuttavia, ha rivelato profondi difetti.

MacDougall ha utilizzato una dimensione del campione molto piccola (solo quattro dei sei corpi originali) ei suoi risultati erano incoerenti. Inoltre, il preciso momento della morte non è sempre chiaro anche oggi, e nel 1907 i metodi di misurazione medica erano ancora più crudi. Il peso dell'anima risultò essere semplicemente il risultato di una scienza sciatta, ma molti lo credono ancora un secolo dopo.

Segui i piccoli misteri della vita su Twitter @llmysteries. Siamo anche su Facebook e Google+.


Supplemento Di Video: Francesco Renga - Era una vita che ti stavo aspettando (Videoclip).




IT.WordsSideKick.com
Tutti I Diritti Riservati!
La Riproduzione Di Qualsiasi Materiale Consentito Prostanovkoy Unico Collegamento Attivo A Un Luogo IT.WordsSideKick.com

© 2005–2019 IT.WordsSideKick.com