Trend In Crescita: Hospice For Pets

{h1}

Allevia il dolore di un animale domestico e affronta il tuo dolore.

L'opzione di assistenza sanitaria che ha facilitato la fine della vita di zio Bill o zia Maria è ora ampiamente disponibile per Fido e Mittens.

Per gli animali malati terminali, l'assistenza domiciliare offre ai proprietari un'alternativa alle costose procedure mediche o all'eutanasia precoce insegnando loro come allattare il proprio cane o gatto a casa.

"La maggior parte delle persone che optano per questo particolare servizio ha effettivamente vissuto l'esperienza di [hospice care] con un membro della famiglia umana", ha detto Kathryn Marocchino, fondatore della Nikki Hospice Foundation for Pets a Vallejo, in California.

Tendenza in crescita

Una manciata di veterinari lungimiranti hanno offerto assistenza agli hospice per decenni. Ma non è stato fino a quando la Fondazione Nikki, un servizio educativo e di riferimento, ha formato nel 1998 che l'idea ha cominciato a prendere piede lentamente nella professione.

Oggi, circa 30 veterinari a livello nazionale offrono l'orientamento per la fine del ciclo di vita.

Nel marzo del 2008, la fondazione organizzerà il primo simposio sulla cura degli hospice per animali domestici, presso l'Università della California a Davis, un evento che Marocchino spera di incoraggiare più veterinari a offrire il servizio.

L'assistenza Hospice non tratta aggressivamente cani e gatti malati terminali. Invece, gli animali vengono curati a casa e resi confortevoli attraverso l'uso di antidolorifici e metodi olistici, fino a quando gli animali non muoiono oi loro proprietari decidono di eutanasia.

Mentre alcuni animali sopravvivono solo pochi giorni, altri vivono più a lungo del previsto - a volte anni - con cure di supporto.

Marocchino ha detto che circa il 40% dei proprietari di animali domestici ammalati o morenti optano ora per la cura dell'ospizio.

"Penso che le persone stiano abbracciando questa idea sempre di più", ha detto. "Sta diventando un po 'più popolare per le persone e sta diventando anche, in modo esponenziale, più popolare per gli animali domestici".

Consiglieri di dolore

Le squadre di ospizio per animali domestici di solito sono composte da veterinari, tecnici e consulenti del dolore.

Ai caregiver primari vengono insegnate le abilità necessarie per prendersi cura dei propri animali domestici, come somministrare farmaci, cambiare medicazioni o dare liquidi. Imparano anche i segni imminenti della morte o diversi scenari che possono verificarsi e che cosa fare.

Un sistema di supporto attivo 24 ore su 24 è a disposizione dei proprietari per ottenere assistenza telefonica o, in alcuni casi, per i veterinari effettuare chiamate a domicilio.

Allattare un animale malato, tuttavia, è emotivamente e fisicamente drenante, soprattutto per i proprietari anziani o coloro che lavorano a tempo pieno. Alcuni ospedali veterinari dispongono di unità ospedaliere speciali in cui viene fornita assistenza a breve termine. Tecnici veterinari o volontari addestrati vanno anche a casa e "babysitter" ammalati.

Qualità della vita

Un programma di successo fa in modo che l'animale non stia soffrendo, ha detto Alice Villalobos, DVM e proprietaria di Pawspice, una clinica di fine vita a Hermosa Beach, in California.

Ai clienti viene data una "scala della qualità della vita" che valuta cose come la felicità, il dolore e la fame. I proprietari controllano la bilancia giornalmente o settimanalmente per aiutarli a decidere se continuare con il programma o per sopprimere l'eutanasia del proprio animale.

"Quando arriva il momento di lasciare andare l'animale, i proprietari si sentono soddisfatti sapendo che hanno dato a quell'animale ciò che l'animale ha dato loro, che è un amore incondizionato", ha detto Villalobos.

Onore e dignità

Per James Symington, residente a Los Angeles, l'eutanasia prematura non è un'opzione per Trakr, il suo cane poliziotto in cerca e soccorso in pensione.

Il pastore tedesco è stato uno dei primi sulla scena dopo gli attacchi terroristici dell'11 settembre in cerca di sopravvissuti nelle macerie fumanti.

Oggi, Trakr non può più camminare senza assistenza. La mielopatia degenerativa, una malattia progressiva del midollo spinale, ha privato l'ex poliziotto canino dell'uso delle zampe posteriori.

Symington ha detto che la cura dell'ospedale gli consente di prendersi cura adeguatamente del suo cane quattordicenne preservando la dignità e la qualità della vita del suo partner.

"Era anche un modo per noi di onorare Trakr per tutti i suoi anni di servizio incondizionato e amore, non solo per me e la mia famiglia, ma per i molti altri che ha aiutato attraverso il suo lavoro [come un cane poliziotto] e gli sforzi di ricerca e soccorso, " Egli ha detto.

  • Vota il tuo animale preferito
  • Pet Funeral Homes Comfort Proprietari in lutto
  • Qual è l'animale domestico più popolare?


Supplemento Di Video: Debra Jarvis: Yes, I survived cancer. But that doesn't define me.




Ricerca


Il Cambiamento Di Colore Del Camaleonte Non È Tutto Nascosto
Il Cambiamento Di Colore Del Camaleonte Non È Tutto Nascosto

Foto: Foto Stupefacenti Del Concorso
Foto: Foto Stupefacenti Del Concorso "Fotografo Della Natura Dell'Anno"

Scienza Notizie


Come Funziona Il Programma Partnership For Youth Success
Come Funziona Il Programma Partnership For Youth Success

Monkey Drumming Suggerisce L'Origine Della Musica
Monkey Drumming Suggerisce L'Origine Della Musica

Basta Aggiungere Calore: Nuovi Oggetti Stampati A 4 Caratteri Morph On Cue
Basta Aggiungere Calore: Nuovi Oggetti Stampati A 4 Caratteri Morph On Cue

I 'Forbes Stamps' Di Earthscapes Offrono Viste Incredibili
I 'Forbes Stamps' Di Earthscapes Offrono Viste Incredibili

Eruzione Trentennale Di Vulcano Che Esplode Con Le Scoperte
Eruzione Trentennale Di Vulcano Che Esplode Con Le Scoperte

IT.WordsSideKick.com
Tutti I Diritti Riservati!
La Riproduzione Di Qualsiasi Materiale Consentito Prostanovkoy Unico Collegamento Attivo A Un Luogo IT.WordsSideKick.com

© 2005–2019 IT.WordsSideKick.com