Sperma Francese Che Affonda, Non Nuota, Trova I Risultati

{h1}

Uno studio di lunga data su uomini francesi ha scoperto che il numero di spermatozoi è diminuito negli ultimi 17 anni.

La concentrazione di spermatozoi degli uomini francesi è diminuita tra il 1989 e il 2005, secondo un nuovo studio che trova anche meno spermatozoi normalmente formati nel moderno sperma francese.

Lo studio è uno dei più grandi per trovare un calo della qualità dello sperma, una preoccupazione globale. Rapporti aneddotici di alcune banche del seme, insieme ad alcuni studi scientifici, per lo più di paesi sviluppati, suggeriscono che qualcosa potrebbe essere sbagliato con questi piccoli nuotatori. Ma con pochi buoni dati anteriori al 1950 e misurazioni incoerenti in tutto il mondo, è difficile sapere con certezza se lo sperma sia davvero in declino.

Il nuovo studio, pubblicato mercoledì (4 dicembre) nella rivista Human Reproduction, ha il vantaggio di includere più di 26.600 uomini in un arco temporale di oltre 15 anni.

"A nostra conoscenza, è il primo studio che conclude una diminuzione grave e generale della concentrazione e della morfologia degli spermatozoi nella scala di un intero paese per un periodo sostanziale", hanno scritto gli autori. "Questo costituisce un serio avvertimento per la salute pubblica, il legame con l'ambiente deve essere determinato in modo particolare".

Goccia di sperma

I ricercatori hanno esaminato campioni di sperma di uomini che hanno visitato le cliniche della fertilità a causa dei problemi di fertilità dei loro partner femminili. In altre parole, gli uomini non avevano problemi di fertilità.

Nel corso dei 17 anni, la concentrazione di sperma nello sperma è scesa in media del 32,2 percento, i ricercatori hanno rilevato, ad un tasso di circa l'1,9 percento ogni anno. Ciò si traduce in un calo da 73,6 milioni di spermatozoi per millilitro di sperma nel 1989 per un uomo medio di 35 anni a 49,9 milioni di spermatozoi per millilitro nel 2005. (Un uomo con 15 milioni di spermatozoi per millilitro o superiore ha una fertilità normale, secondo l'Organizzazione mondiale della sanità).

Il numero di spermatozoi sani e opportunamente sagomati è diminuito anche del 33,4 percento nello stesso periodo di tempo, lo studio ha rilevato. Parte di quel numero può essere dovuta ai progressi nel modo in cui viene misurata la forma dello sperma, ma una tecnologia migliorata non può spiegare l'intero declino, hanno detto i ricercatori. [Sexy Swimmers: 7 Facts About Sperm]

Domande sulla fertilità

I risultati sono stati tracciati con una recensione del British Medical Journal di 20 anni che ha rilevato che la conta degli spermatozoi è diminuita della metà tra il 1938 e il 1990 nei paesi sviluppati. Le banche di spermatozoi israeliani hanno riferito di aver allontanato di recente più uomini per scarsa qualità dello sperma, sebbene altri paesi, come la Danimarca, non abbiano riscontrato diminuzioni nella conta o nella qualità degli spermatozoi, secondo gli studi condotti sulle loro popolazioni maschili.

I risultati francesi potrebbero non essere generalizzati ad altre nazioni, hanno detto i ricercatori, ma sono motivo di allarme. Quando un uomo ha un conteggio inferiore a 55 spermatozoi per millilitro, può essere necessario più tempo per la coppia per concepire, ha detto in una dichiarazione il ricercatore Joëlle Le Moal, un epidemiologo della salute ambientale presso l'Institut de Veille Sanitaire di Saint Maurice, in Francia.

I fattori ambientali che influenzano il numero di spermatozoi possono includere sostanze chimiche dannose per il sistema endocrino, che influenzano gli ormoni del corpo; cambiamenti epigenetici (cambiamenti non nel genoma, ma nella regolazione del genoma, che possono essere tramandati attraverso le generazioni); e obesità.

Le Moal ha detto che spera che l'avvertimento del suo gruppo di ricerca promuova la ricerca e il monitoraggio dei conteggi di spermatozoi a livello internazionale. Lei e il suo team hanno in programma di implementare un sistema di monitoraggio presso le cliniche in Francia, ha detto.

"Il nostro esempio potrebbe aiutare gli altri paesi a implementare i propri sistemi", ha affermato Le Moal. "I sistemi di monitoraggio internazionale potrebbero essere una buona idea per capire cosa sta succedendo sugli esiti riproduttivi umani in tutto il mondo e valutare le azioni di sanità pubblica nel [futuro]".

Segui Stephanie Pappas su Twitter @sipappas o WordsSideKick.com @wordssidekick. Siamo anche su Facebook & Google+.


Supplemento Di Video: Un mondo di plastica l'invenzione della plastica ha cambiato il nostro mondo documentario.




IT.WordsSideKick.com
Tutti I Diritti Riservati!
La Riproduzione Di Qualsiasi Materiale Consentito Prostanovkoy Unico Collegamento Attivo A Un Luogo IT.WordsSideKick.com

© 2005–2019 IT.WordsSideKick.com