Trovata La Prima Prova Di Caccia Umana

{h1}

Strumenti di pietra e ossa di animali rivelano che gli antichi antenati umani erano abili nel cacciare e scavare animali almeno 2 milioni di anni fa.

Gli archeologi hanno scoperto quella che potrebbe essere la prima prova di antichi antenati umani che cacciano e scavengano carne.

Le ossa di animali e migliaia di strumenti di pietra usati dagli antichi ominidi suggeriscono che i primi antenati umani macellavano e scavavano animali almeno 2 milioni di anni fa. I risultati, pubblicati il ​​25 aprile sulla rivista PLOS ONE, supportano l'idea che l'antico consumo di carne possa aver alimentato grandi cambiamenti omosessuale specie in quel momento.

"Proprio in quel periodo - 2 milioni di anni fa - vediamo grandi cambiamenti nella documentazione fossile umana dell'aumento delle dimensioni del cervello, dell'aumento delle dimensioni del corpo e degli ominidi che lasciano l'Africa per l'Eurasia", ha detto il coautore dello studio Joseph Ferraro, un archeologo di Baylor Università di Waco, in Texas. I pasti di carne potrebbero aver fornito l'energia per quelle trasformazioni, ha detto.

In precedenza, la prima prova di consumo di carne, trovata nella gola di Olduvai in Tanzania, risale a 1,8 milioni di anni fa. Ma quella documentazione sui fossili non suggerisce prove chiare di caccia e scavenging per la carne fino a più di un milione di anni dopo, ha detto Ferraro.

Cacciatori antichi

Esattamente ciò che ha causato grandi cambiamenti negli antenati umani circa 1,9 milioni di anni fa è stato un mistero. Alcuni studi suggeriscono che uno spostamento verso una dieta a base di carne ha permesso i cambiamenti, mentre altri suggeriscono che non era solo la carne, ma la cottura della carne che ci ha resi umani.

Più di un decennio fa, alcuni ricercatori hanno portato alla luce un tesoro di migliaia di strumenti in pietra ammucchiati in cima a ossa di animali in un sedimento sabbioso e sabbioso al largo delle rive del Lago Vittoria in Kenya. I manufatti del sito, noto come Kanjera, avevano circa 2 milioni di anni e fornivano alcune delle prime testimonianze di specie umane che vivevano nelle praterie, piuttosto che nelle foreste.

Tra i reperti c'erano dozzine di gazzelle di dimensioni di capra. La maggior parte delle ossa sono state trovate sul posto, suggerendo che le loro carcasse sono state portate intere al sito.

Inoltre, "troviamo segni di taglio sulle loro ossa in cui sono stati utilizzati strumenti di pietra grezzi per sgrassare l'animale e rimuovere la carne e i loro organi", ha detto Ferraro a WordsSideKick.com.

La combinazione di prove suggerisce che gli animali devono essere stati cacciati, non scavati. (Nell'odierna Africa, gli sciacalli non mangiano tali animali perché i loro predatori primari, come leoni e iene, li consumano interamente, senza lasciare nulla dietro).

Il sito conteneva anche i crani incrinati di antilopi più grandi, simili per dimensioni agli gnu.

I ricercatori hanno concluso che questi teschi erano probabilmente scavati dagli antichi ominidi. Ancora oggi, il Serengeti è disseminato di teste di grandezza selvatica, ha detto Ferraro.

"Gli scavezzi come le iene consumeranno tutto il resto della carcassa, ma lasceranno le teste dietro perché non possono aprirle per estrarre il cervello", ha detto Ferraro. [Galleria di immagini: Hyenas at the Kill]

Il team ha ipotizzato che gli antichi antenati umani trovassero le teste scartate nel loro paesaggio e poi aprirono i teschi per accedere ai cervelli grassi, nutrienti e ricchi di energia. Ciò potrebbe aver alimentato i cambiamenti corporei visti più tardi negli antenati moderni-umani come Homo erectus.

Uomo misterioso

Finora, tuttavia, i ricercatori non hanno trovato tracce degli ominidi che cacciavano quegli animali.

Anche se i ricercatori non sono esattamente sicuri di chi fossero questi antenati umani, certamente camminarono eretti e furono adattati a vivere sulla prateria - probabilmente H. erectus o il suo immediato predecessore, ha detto Ferraro.

Nota del redattore: questa storia è stata corretta per notare che Olduvai Gorge si trova in Tanzania, non in Kenya.

Segui Tia Ghose su Twitter @tiaghose. Seguire WordsSideKick.com @wordssidekick, Facebook & Google+. Articolo originale su WordsSideKick.com.


Supplemento Di Video: VEDREMO IL.




Ricerca


Quale Fu L'Illuminazione?
Quale Fu L'Illuminazione?

Olocene Epoch: The Age Of Man
Olocene Epoch: The Age Of Man

Scienza Notizie


Il Grafene Viene Trasformato In Materiale Magico A Resistenza Zero
Il Grafene Viene Trasformato In Materiale Magico A Resistenza Zero

Il Bpa Durante La Gravidanza Può Causare Problemi Comportamentali Nelle Ragazze
Il Bpa Durante La Gravidanza Può Causare Problemi Comportamentali Nelle Ragazze

Il Mantello Dell'Invisibilità Può Nascondere Le Cose Dal Sonar
Il Mantello Dell'Invisibilità Può Nascondere Le Cose Dal Sonar

Casi Rari Di Leptospirosi A New York: 5 Cose Da Sapere
Casi Rari Di Leptospirosi A New York: 5 Cose Da Sapere

Questo Cavo Magnetico Potrebbe Un Giorno Estrarre Le Cellule Tumorali Dal Sangue
Questo Cavo Magnetico Potrebbe Un Giorno Estrarre Le Cellule Tumorali Dal Sangue


IT.WordsSideKick.com
Tutti I Diritti Riservati!
La Riproduzione Di Qualsiasi Materiale Consentito Prostanovkoy Unico Collegamento Attivo A Un Luogo IT.WordsSideKick.com

© 2005–2019 IT.WordsSideKick.com