Deep Mystery: How Huge Whales Hunt Jumbo Squid

{h1}

Dopo una cena a base di tacos, birra e rum su una nave da ricerca, gli scienziati decidono di etichettare entrambe le bestie per saperne di più su predatori e prede.

Nel freddo, oscuro abisso del Pacifico si nascondono migliaia di calamari jumbo giustamente chiamati (Dosidicus gigas), carnivori aggressivi lunghi fino a sei piedi e 100 libbre soprannominati "diavoli rossi" dai pescatori.

Tuttavia, anche queste creature possono diventare preda di leviatani. I più grandi predatori del mondo, i capodogli, hanno un vorace appetito per i calamari, divorando forse 220 miliardi di sterline all'anno o più, all'incirca equivalente all'intero raccolto annuale di tutte le attività di pesca commerciale sulla Terra.

Eppure, come i capodogli cacciano i calamari giganti è rimasto un mistero.

Ora, tagliando elettronicamente sia peer alle loro abitudini fino a migliaia di metri sott'acqua, gli scienziati stanno scoprendo una versione di profondo fondale di "fuori dalla padella e nel fuoco", con calamari che fuggono dal calore relativo delle acque superficiali che potenzialmente trovano loro stessi nelle fauci delle balene.

Tacos e tagging

Lo scienziato marino William Gilly della Stanford University e i suoi colleghi stavano tagliando calamari giganti nel Golfo della California, chiamato anche il Mare di Cortez. Per fortuna, hanno trovato il biologo marino Randall Davis della Texas A & M University di Galveston e i suoi collaboratori che etichettavano i capodogli nelle vicinanze.

Dopo una cena a base di tacos, birra e rum su Davis e la nave di ricerca dei suoi colleghi, gli scienziati hanno deciso di lavorare insieme per essere i primi a tracciare elettronicamente i predatori del mare profondo e le loro prede contemporaneamente.

"È molto raro trovare un posto come il Golfo della California dove puoi vedere i capodogli insieme alle loro prede", ha detto Davis. "Non riesco a pensare a un altro posto nel mondo in cui ciò sarebbe possibile."

Comportamento calamaro

Il capodoglio [immagine] rimane una sfida per gli scienziati per la ricerca di oggi. Allo stesso tempo, si sa poco del comportamento dei calamari giganti in natura.

"I capodogli adulti possono restare sott'acqua per più di un'ora, ma nessuno sa esattamente cosa stiano facendo laggiù", ha detto Davis.

"È stato solo un paio di anni fa che abbiamo scoperto un'area nel Golfo centrale della California, dove probabilmente si verificano la riproduzione e l'accoppiamento di questi animali", ha detto Gilly. Il calamaro gigante si trova solo nelle acque del Pacifico, che vanno dal Cile all'Alaska.

Davis ed i suoi colleghi hanno cercato le balene nella loro nave di ricerca durante il giorno ascoltando i click fatti con idrofoni o microfoni subacquei. Una volta arrivati ​​abbastanza vicino a una balena in superficie, il team ha usato un palo di fibra di carbonio lungo 25 piedi per attaccare le etichette collegate via satellite nella pelle di cinque capodogli.

"I momenti che precedono il tagging sono forse i più eccitanti", ha detto Davis. "Puoi sentire la balena respirare, e in qualsiasi momento potrebbe scendere."

Gilly e i suoi colleghi hanno etichettato tre calamari jumbo di notte [immagine], affittando le proprie barche o uscendo con i pescatori di Santa Rosalia, una cittadina costiera della Baja California che è il centro della pesca del calamaro gigante messicano. I tag, che si adattano alle pinne del calamaro, sono stati progettati per staccarsi dopo due o tre settimane e galleggiare in superficie e quindi trasmettere i dati memorizzati ai satelliti in orbita.

Una profondità popolare

Durante il giorno, i tag elettronici hanno rivelato che i calamari taggati trascorrevano circa tre quarti del loro tempo a profondità che andavano da 600 a 1.300 piedi, ma di notte passavano almeno la metà del loro tempo in acque più basse a oltre 600 piedi.

Una probabile spiegazione di questo aumento di notte è che stavano seguendo prede come lanterna bioluminescente e krill e altri crostacei. Queste piccole specie di prede marine migrano tipicamente verso la superficie dopo il tramonto per nutrirsi di fitoplancton o vita marina fotosintetica e ritornano nelle acque più profonde durante il giorno per sfuggire al tonno e ad altri predatori che si affidano alla vista per cacciare più vicino alla superficie.

I cartellini elettronici hanno rivelato che le balene hanno trascorso tre quarti del loro tempo da 600 a 1.300 piedi giorno e notte, "se i calamari ci sono o no", ha detto Davis. "Forse è l'unico modo in cui possono catturarli, ma nessuno ha mai visto un capodoglio nutrirsi in natura, quindi nessuno sa davvero come catturare il loro cibo."

Curiosamente, i calamari spesso facevano rapidi tuffi notturni dalla superficie alle profondità che le balene frequentano. Le acque superficiali potrebbero stressare i calamari, suggerisce Gilly, forse a causa del calore, che a 82 gradi Fahrenheit sta soffocando per i calamari, o per l'alto contenuto di ossigeno.

"Proponiamo che i calamari giganti siano più suscettibili alla predazione mentre si stanno riprendendo in profondità immediatamente dopo un'immersione notturna profonda", ha detto Gilly. I ricercatori descrivono le loro scoperte nel numero del 12 marzo della rivista Serie di progressi di ecologia marina.

La ricerca futura può etichettare più balene e calamari e seguirli durante l'anno ", ha detto Davis." C'è molto di questi animali che rimangono un mistero ".

  • I primi video del calamaro in profondità rivelano un predatore aggressivo
  • Il calamaro gigante elusivo infine ha fotografato
  • Balene impostano il record di immersione profonda
  • Tutto sulle balene


Supplemento Di Video: Squid: The Deep Sea Devils | Deep Sea Killers.




Ricerca


I Ghepardi Cacciatori Si Affidano Più All'Agilità Che Alla Velocità
I Ghepardi Cacciatori Si Affidano Più All'Agilità Che Alla Velocità

Le Meduse Hanno Un Grande Effetto Di Miscelazione Sugli Oceani
Le Meduse Hanno Un Grande Effetto Di Miscelazione Sugli Oceani

Scienza Notizie


Ripetere La Sezione C Può Essere Un'Opzione Più Sicura Per Le Mamme, I Bambini
Ripetere La Sezione C Può Essere Un'Opzione Più Sicura Per Le Mamme, I Bambini

Una Sfida Di 21 Giorni Può Portare A Una Migliore Salute
Una Sfida Di 21 Giorni Può Portare A Una Migliore Salute

Newfound Tiny Tyrannosaur Had Horns
Newfound Tiny Tyrannosaur Had Horns

Il Test Genetico Potrebbe Rivelare Un Cuore Che Tradisce
Il Test Genetico Potrebbe Rivelare Un Cuore Che Tradisce

Il Grande Clitoride Del Bulldog Pone Il Mistero Genetico
Il Grande Clitoride Del Bulldog Pone Il Mistero Genetico


IT.WordsSideKick.com
Tutti I Diritti Riservati!
La Riproduzione Di Qualsiasi Materiale Consentito Prostanovkoy Unico Collegamento Attivo A Un Luogo IT.WordsSideKick.com

© 2005–2019 IT.WordsSideKick.com