Crunch! Great White Shark Chomps Down On 'Sharkcam' Robot (Video)

{h1}

Un robot subacqueo progettato per cacciare grandi squali bianchi divenne la preda.

Una sagoma si libra nell'acqua mentre un grande squalo bianco gira nell'oscurità scura sotto di loro. Improvvisamente, lo squalo si solleva, le mascelle si aprono e prende un morso.

L'attacco di squalo su un robot subacqueo è stato catturato nel filmato dal veicolo autonomo REMUS SharkCam. Probabilmente lo squalo ha attaccato perché ha scambiato il veicolo con un sigillo o altro animale gustoso, ha detto Amy Kukulya, un ingegnere del Woods Hole Oceanographic Institution in Massachusetts che ha aiutato a progettare il robot.

L'attacco è avvenuto durante la recente spedizione del veicolo a Guadalupe Island in Messico per rintracciare gli squali bianchi mentre cercano la preda. Gli spettatori possono vedere l'attacco degli squali sul "Jaws Strikes Back" del Discovery Channel, che andrà in onda lunedì 11 agosto alle 21:00. ET. [Vedi il grande attacco bianco al robot (video)]

Cacciatori dell'oceano

I grandi squali bianchi sono alcune delle specie più temute dell'oceano. I predatori apice vivono in quasi tutti gli oceani del mondo e intraprendono la più lunga migrazione conosciuta di qualsiasi pesce. Anche se il film "Jaws" ha dato agli squali una reputazione terrificante, gli squali giganti uccidono solo una manciata di persone ogni anno. Infatti, gli squali hanno maggiori probabilità di essere preda degli umani, che premiano le pinne per la zuppa di pinne di squalo o cacciano le creature per lo sport. L'Unione internazionale per la conservazione della natura elenca il grande squalo bianco come vulnerabile, il che significa che le specie affrontano un alto rischio di estinzione in natura.

Gli scienziati hanno esaminato quasi ogni parte dell'anatomia e del ciclo vitale del grande squalo bianco, dall'abilità dello squalo di percepire le interruzioni del campo elettrico da prede e predatori, alla sua dieta, fino alla sua durata (fino a 60 anni). I ricercatori hanno persino scoperto che alcune altre specie di squali, come gli squali tigre della sabbia, si inghiottono l'un l'altro in utero. [Galleria di immagini: Great White Sharks]

Ma la maggior parte di ciò che gli scienziati sapevano delle abitudini di caccia dei grandi bianchi era basata su animali morti che si erano lavati a terra o con le foche con le code della morsa.

Per ottenere un'immagine in tempo reale delle abitudini di caccia e dei modelli migratori dei grandi bianchi, Kukulya e i suoi colleghi hanno sviluppato REMUS SharkCam. Il veicolo subacqueo telecomandato (ROV), che ha una forma cilindrica di circa 6 piedi (1,8 metri) e 7,5 pollici (19 centimetri) di diametro, trasporta una serie di sensori, compresi i sensori che eseguono il ping di un tag su uno squalo, e determinano la posizione dello squalo quando il tag risponde a quel ping.

"Sta giocando questo gioco avanzato di Marco Polo, se vuoi", ha detto Kukulya a WordsSideKick.com.

Il robot utilizza quindi un sofisticato programma per computer per impostare la propria traiettoria in relazione allo squalo, completando "flybys" e talvolta facendo tailing dei grandi animali. Le telecamere di bordo possono quindi fornire una visione senza precedenti delle bestie marine, ha detto Kukulya. L'obiettivo è quello di avvicinarsi - ma non così vicino che il ROV sconvolge il comportamento naturale dello squalo, ha aggiunto.

Diverse strategie di caccia

L'attacco terrificante di SharkCam rivela in prima persona la flessibilità della strategia di caccia del grande bianco. Finora, il team ha rintracciato circa 10 diversi squali a Cape Cod e in Messico, e gli squali sembrano cacciare in modo diverso in ogni località.

A Cape Cod, l'acqua è torbida e poco profonda. I subacquei raramente frequentano le acque. Nelle acque cristalline al largo dell'isola Guadalupe in Messico, tuttavia, i grandi squali bianchi cacciano colonie di foche in acqua con una visibilità di 30 metri. L'isola si trova vicino alla piattaforma continentale, con il fondale oceanico a migliaia di piedi sotto. I subacquei spesso scendono in acqua nelle gabbie degli squali.

Gli squali intorno all'isola di Guadalupe cacciano le prede dal profondo, quasi 450 piedi (137 m) sotto la superficie. Una volta individuato il loro marchio, si sollevarono rapidamente verticalmente attraverso la colonna d'acqua per attaccare, rivelando il ROV.

I cacciatori erano probabilmente in agguato ai margini dell'oscurità, in modo che potessero alzare gli occhi e vedere la preda rimanendo nascosti.

"Dimostra che stanno profilando la loro preda e stanno facendo questi attacchi in acque profonde", ha detto Kukulya.

Gli squali di Cape Cod non hanno cacciato dal basso, probabilmente perché le acque sono troppo superficiali e torbide, ha detto Kukulya.

Segui Tia Ghose su cinguettio e Google+. Seguire Scienza dal vivo @wordssidekick, Facebook & Google+. Articolo originale su Scienza dal vivo.


Supplemento Di Video: .




Ricerca


Fire Ants Hitched Ride Around Globe Sulle Navi Del 16° Secolo
Fire Ants Hitched Ride Around Globe Sulle Navi Del 16° Secolo

Tyrannosaur 'Gangs' Terrorized Ancient Landscape
Tyrannosaur 'Gangs' Terrorized Ancient Landscape

Scienza Notizie


Gene Map Per Dare Informazioni Su Iceman Di 5.200 Anni
Gene Map Per Dare Informazioni Su Iceman Di 5.200 Anni

La Vita Di Un Bambino Tardigrado
La Vita Di Un Bambino Tardigrado

Come Vengono Rimossi I Tatuaggi?
Come Vengono Rimossi I Tatuaggi?

Cosa Succederebbe Se Cadessi In Un Buco Nero?
Cosa Succederebbe Se Cadessi In Un Buco Nero?

Verme Nell'Occhio! Creepy Crawly Removed In Odd Case
Verme Nell'Occhio! Creepy Crawly Removed In Odd Case


IT.WordsSideKick.com
Tutti I Diritti Riservati!
La Riproduzione Di Qualsiasi Materiale Consentito Prostanovkoy Unico Collegamento Attivo A Un Luogo IT.WordsSideKick.com

© 2005–2019 IT.WordsSideKick.com