Colorado Survivors: Come Sopravvivono Le Ferite Da Arma Da Fuoco?

{h1}

sulla scia della terribile tragedia del colorado, 58 persone sono sopravvissute all'incidente alla sparatoria. Negli ultimi 20 anni, le probabilità che una persona sopravviva a una ferita da arma da fuoco è aumentata notevolmente

Sulla scia della terribile Aurora, Colo., La tragedia, 58 persone sopravvissero all'incidente alla sparatoria.

I dettagli delle ferite dei sopravvissuti rimangono sconosciuti e alcuni rimangono in condizioni critiche. Le notizie parlano di sopravvissuti che hanno riportato ferite da arma da fuoco al collo, all'addome, al cervello, alla gola e alle gambe.

Negli ultimi 20 anni, le probabilità che una persona sopravviva a una ferita da arma da fuoco critica sono aumentate notevolmente, forse del 30-40 percento circa, ha detto il dott. Thomas Scalea, professore di chirurgia presso l'Università del Maryland Medical Center di R Adams Cowley Shock Trauma Centro, che ha curato migliaia di pazienti con ferite da arma da fuoco durante i suoi tre decenni di carriera.

I fattori più importanti, in termini di probabilità di sopravvivenza di una persona, sono la posizione della ferita, la quantità di sangue perso e la velocità con cui la vittima viene trasportata all'ospedale, ha detto Scalea, che non è coinvolta nella cura delle sparatorie di Aurora vittime.

Essere sparati nel tronco o nel busto è più pericoloso per la vita piuttosto che essere colpito a un'estremità, ha detto Scalea.

E all'interno di organi importanti come il cuore o il fegato, alcune lesioni sono più gravi di altre perché causano più sanguinamento, ha detto Scalea.

Ad esempio, essere colpito nel lato sinistro del cuore causa generalmente più sanguinamento che essere colpito sul lato destro del cuore, perché il lato destro ha una pressione sanguigna più bassa, ha detto Scalea. Una lesione a più di una delle quattro camere del cuore provoca più sanguinamento di una ferita a una sola camera, e una ferita che attraversa il setto - che separa i lati sinistro e destro del cuore - è peggiore di una lesione che non passa attraverso il setto, ha detto Scalea.

Con ferite da arma da fuoco che coinvolgono il fegato, una ferita al centro dell'organo provoca più sanguinamento di una ferita alla sua periferia, e una ferita sul lato destro è peggiore della sinistra, ha detto Scalea.

La principale preoccupazione per le ferite da arma da fuoco che coinvolgono l'intestino o lo stomaco non è il sanguinamento, ma le infezioni che derivano dalla fuoriuscita del contenuto di quegli organi, ha detto Scalea.

Sia i progressi tecnici che i cambiamenti nella pratica del trauma hanno portato ad un aumento della percentuale di persone che sopravvivono alle ferite da arma da fuoco, ha detto Scalea.

Invece di cercare di stabilizzare le vittime sul campo, il personale sanitario ora cerca di far arrivare i feriti in un veicolo di trasporto e in un ospedale il più presto possibile, ha detto Scalea.

I medici usano test più rapidi, come gli ultrasuoni, per diagnosticare emorragie o emorragie interne, ha detto Scalea. E hanno modi alternativi per fermare il sanguinamento oltre alla chirurgia aperta, come l'uso di cateteri sotto la guida a raggi X, ha detto.

Infine, quando viene eseguito un intervento chirurgico, invece di eseguire un'operazione principale per curare una vittima da arma da fuoco, i medici ora tendono a eseguire il controllo dei danni. Trattano il danno più critico prima, e tornano a curare meno lesioni mortali con operazioni successive, ha detto Scalea. Effettuare più interventi chirurgici più brevi, piuttosto che una lunga operazione, è solitamente meglio tollerato dal paziente, e può significare che la vittima perde meno liquidi e sangue in una volta, ha detto.

Mentre le persone possono, teoricamente, sopravvivere a una ferita da arma da fuoco in qualsiasi parte del loro corpo, le possibilità di sopravvivenza variano caso per caso, ha detto.

Trasmetterla: Altre persone sopravvivono alle ferite da arma da fuoco più critiche di quanto non facessero molti decenni fa, grazie ai cambiamenti nelle pratiche di trauma e ai progressi tecnici.

Segui Rachael Rettner su Twitter @RachaelRettner,o MyHealthNewsDaily @MyHealth_MHND. Siamo anche su Facebook & Google+.


Supplemento Di Video: NATIONAL GEOGRAPHIC ?? EL DESIERTO DE ARIZONA,EL DESIERTO,DESIERTO PELICULA,DOCUMENTALES ONLINE.




IT.WordsSideKick.com
Tutti I Diritti Riservati!
La Riproduzione Di Qualsiasi Materiale Consentito Prostanovkoy Unico Collegamento Attivo A Un Luogo IT.WordsSideKick.com

© 2005–2019 IT.WordsSideKick.com