Le Persone Possono Smettere Di Essere Gay?

{h1}

L'omosessualità non è una scelta nel senso di essere facilmente reversibile. Tuttavia, la ricerca sulla fluidità sessuale suggerisce che alcune persone gay possano adattarsi agli stili di vita eterosessuali.

Per polarizzare una folla, fai riorientamento sessuale. I fondamentalisti religiosi che credono che l'omosessualità sia una questione di scelta, considerano ovvio che gli omosessuali possano invertire le loro decisioni. Il campo opposto sostiene che i gay sono "nati in quel modo" e quindi che la terapia di riorientamento sessuale è inefficace, oltre che crudele e demoralizzante.

Mentre quest'ultima prospettiva colpisce più vicino al marchio, la scienza della sessualità supporta una posizione più misurata. Non ci sono casi verificati di ex persone omosessuali che si liberano completamente dell'attrazione per persone dello stesso sesso, ma sembra possibile per alcune persone che sono predisposte all'attrazione dello stesso sesso per espandere il loro repertorio sessuale - sviluppare attrazioni anche per partner di sesso opposto, e persino optare esclusivamente per il sesso opposto.

"Penso che le persone altamente motivate possano cambiare il loro comportamento, e possono chiaramente cambiare la loro etichetta", ha detto Heather Hoffmann, professore di psicologia che presiede il programma di neuroscienza al Knox College di Galesburg, Illinois.

La ricerca di Hoffmann si concentra sul modo in cui le esperienze e l'apprendimento influenzano i modelli di eccitazione delle persone. Ha dimostrato che l'eccitazione sessuale è soggetta al condizionamento pavloviano, il metodo di accoppiare ripetutamente uno stimolo con un altro finché, alla fine, il primo innesca un'aspettativa del secondo. Il lavoro di Hoffmann mostra che sia gli uomini che le donne possono essere condizionati a diventare sessualmente eccitati dall'esposizione a una stecca, come un odore o un oggetto. Sulla stessa falsariga, le persone possono essere condizionate dalle loro esperienze di vita, imparando a diventare eccitate da qualcosa o qualcuno "solo dopo aver avuto un'esperienza sessuale con loro", ha scritto Hoffmann in un articolo di febbraio sull'Archives of Sexual Behavior. [The Sex Quiz: miti, tabù e fatti bizzarri]

Le esperienze sessuali influenzano i nostri schemi di eccitazione alterando quali attività o caratteristiche dei partner sessuali ci eccitano, ha detto Hoffmann. Ma le persone possono essere condizionate a diventare eccitate da membri del loro sesso non preferito? "Non ci sono molti dati su questo per gli umani", ha detto Hoffmann a Life's Little Mysteries, "ma ci sono alcuni studi sugli animali che hanno dimostrato, sia nei maschi che nelle femmine, che puoi condizionare una preferenza per il partner non preferito ".

In un esperimento, le quaglie maschili sono state modificate oralmente in modo da permettere ad altre quaglie "vergini" sessualmente sessuali di fare sesso con loro. Dopo questa esperienza di apprendimento, l'ultimo gruppo di quaglie mantenne una preferenza sessuale per i maschi, suggerendo che erano orientati sessualmente attraverso l'apprendimento. Tuttavia, la loro presunta predilezione naturale per le donne non è andata persa: un altro esperimento ha dimostrato che era molto più facile riorientare quelle femmine verso le femmine attraverso un "reverse learning" piuttosto che cercare di riorientare i maschi che avevano già fatto sesso con le femmine nei confronti di altri maschi. Altri esperimenti suggeriscono che effetti simili possono verificarsi nei ratti.

Condizionando gli animali a preferire i compagni del loro sesso non preferito, e poi condizionandoli a tornare indietro, i ricercatori hanno dimostrato che le preferenze sessuali degli animali erano piuttosto fluide. Gli umani potrebbero non essere così malleabili - altri esperimenti mostrano che il condizionamento funziona in genere meglio e più velocemente per gli animali di quanto non faccia per le persone - ma secondo Hoffmann, alcuni di noi potrebbero esserlo. C'è motivo di pensare che le preferenze sessuali delle donne, in particolare, possano cambiare in risposta a un'esperienza con un membro del loro sesso non preferito.

A differenza degli uomini, che di solito sono orientati sessualmente esclusivamente verso uomini o donne e la cui sessualità è essenzialmente fissata dalla pubertà, una decina di ricerche della psicologa dell'Università dello Utah Lisa Diamond e altri dimostrano che le donne hanno una maggiore "plasticità erotica". Il loro orientamento sessuale può essere modellato da influenze culturali, alterato da esperienze positive o negative e intensificato da sentimenti di amore o attaccamento. Come Diamond ha osservato a gennaio negli Archivi del comportamento sessuale, la fluidità sessuale delle femmine può emergere dalla constatazione che, su tutta la linea, sono sessualmente suscitate da immagini di uomini e donne (mentre gli uomini sono tipicamente eccitati solo dai membri dei loro preferiti sesso).

La loro plasticità erotica potrebbe spiegare perché le donne con predisposizioni dello stesso sesso riportano un successo migliore adattandosi agli stili di vita eterosessuali di quanto non facciano gli uomini gay. Ma passare a un'identità "diretta" non li libera dalle loro precedenti attrazioni. "Lisa ha scoperto che la fluidità sessuale è più un ampliamento del tuo modello di attrazione piuttosto che una cancellazione del tuo schema originale", ha detto Hoffmann della ricerca di Diamond. "Penso che anche gli uomini possano avere questa capacità, ma penso che potrebbe essere più importante nelle donne".

Infine, gli omosessuali non sono realmente "nati in quel modo" nel senso di avere attrazioni per persone dello stesso sesso dal momento della nascita. I cementi di orientamento sessuale intorno alla pubertà, e secondo Gerulf Rieger, ricercatore di orientamento sessuale alla Cornell University, "è del tutto possibile che ci siano diverse influenze sulla formazione di un orientamento omosessuale". I geni sembrano contribuire, ma lo sono anche altri fattori, tra cui il livello di esposizione del feto a determinati ormoni sessuali nel grembo materno e probabilmente le prime esperienze di vita. [Perché ci sono uomini gay?]

L'influenza dei geni non può essere modificata, ma per quanto riguarda gli altri fattori? "Sono necessarie ulteriori informazioni per determinare se le preferenze e i limiti stabiliti in epoca prenatale o durante periodi critici di sviluppo possono essere estinti o modificati", ha scritto il terapeuta di orientamento sessuale con sede nello Utah Lee Beckstead in un articolo di febbraio su Archives of Sexual Behavior.

Attualmente non è noto se alcune combinazioni di condizionamento pavloviano, processi di apprendimento e persino terapie ormonali possano consentire a individui veramente motivati ​​con una predisposizione per lo stesso sesso di adattarsi agli stili di vita eterosessuali, sia per ragioni religiose, culturali o personali. Ma considerando che pochissimi scienziati considerano l'omosessualità come un problema da risolvere, queste terapie di riorientamento cliniche saranno mai sviluppate? Come Beckstead ha osservato, "I nostri migliori sforzi non possono essere nel cercare di cambiare aspetti possibilmente immutabili della sessualità, ma nel tentativo di ridurre l'incomprensione, la discriminazione e l'ostilità che esistono nei non-eterosessuali e nelle loro situazioni sociali".

Segui Natalie Wolchover su Twitter @nattyover. Segui Life's Little Mysteries su Twitter @llmysteries. Siamo anche su Facebook e Google+.


Supplemento Di Video: Ossessione di essere omosessuale: come nasce e perché.




IT.WordsSideKick.com
Tutti I Diritti Riservati!
La Riproduzione Di Qualsiasi Materiale Consentito Prostanovkoy Unico Collegamento Attivo A Un Luogo IT.WordsSideKick.com

© 2005–2019 IT.WordsSideKick.com