Brain Food: Good Fats Better For Memory

{h1}

Quando si tratta di grasso, ciò che è buono o cattivo per il cuore, può essere lo stesso per il cervello.

Quando si tratta della tua zucca, non tutti i grassi sono creati uguali, con una nuova ricerca che trova gli stessi grassi che devastano il corpo può fare lo stesso con la mente. Le buone notizie, i grassi noti per essere sani per il corpo erano anche legati a una migliore funzione cognitiva nelle donne anziane che hanno partecipato al nuovo studio.

"Quando osserviamo i cambiamenti nelle funzioni cognitive, quello che abbiamo scoperto è che la quantità totale di assunzione di grassi non contava davvero, ma il tipo di grasso ha fatto", ha detto in una dichiarazione la ricercatrice Dr. Olivia Okereke, del Brigham and Women's Hospital..

I risultati sono stati pubblicati online il 18 maggio sulla rivista Annals of Neurology.

I grassi cattivi includono grassi saturi, o quei grassi che si trovano principalmente nei prodotti animali e grassi trans, che sono grassi insaturi (buoni) che sono stati parzialmente saturi di idrogeno per prolungare la loro durata di conservazione. I grassi trans possono elevare il tipo di colesterolo malsano (chiamato colesterolo LDL), la ricerca ha dimostrato. E i medici concordano sul fatto che mangiare cibi carichi di grassi saturi, come burro, carne rossa e maiale, può causare malattie cardiache, obesità e diabete.

La nuova ricerca rileva, in particolare, che il grasso saturo è associato a una peggiore funzione cognitiva globale e alla memoria delle donne nel tempo. Hanno anche scoperto che un grasso "buono" - mono-insaturo - era associato a una migliore funzione cognitiva e alla memoria. [6 alimenti che fanno bene al tuo cervello]

"Le nostre scoperte hanno importanti implicazioni per la salute pubblica", ha detto Okereke. "Sostituire il grasso buono al posto del grasso cattivo è una modifica dietetica abbastanza semplice che potrebbe aiutare a prevenire il declino della memoria".

Okereke e colleghi hanno analizzato i dati di un sottogruppo di 6.000 donne, di età superiore ai 65 anni, dallo studio sulla salute delle donne. Le donne hanno partecipato a tre test di funzione cognitiva, che sono stati intervallati ogni due anni per un periodo medio di test di quattro anni. Queste donne hanno compilato indagini di frequenza alimentare molto dettagliate prima del test cognitivo.

Rispetto a quelle donne che hanno mangiato le quantità più basse di grassi saturi, le donne nella categoria più alta di grassi saturi hanno mostrato peggiori cognizioni e memoria nel corso dei quattro anni di test. Le donne che mangiavano i grassi più mono-insaturi, che si possono trovare nell'olio d'oliva, avevano modelli migliori di punteggi cognitivi nel tempo. I grassi trans non erano associati ai cambiamenti cognitivi nel tempo, hanno riferito i ricercatori.

Questi risultati potrebbero portare a strategie per allontanare e prevenire il declino cognitivo nelle persone anziane. Persino riduzioni minime del funzionamento cognitivo possono comportare un rischio maggiore di sviluppare problemi più gravi, come la demenza e il morbo di Alzheimer.

Segui WordsSideKick.com per le ultime novità scientifiche e le scoperte su Twitter @wordssidekicke via Facebook.


Supplemento Di Video: 11 Brain Boosting Foods | That Enhance Memory and Focus.




IT.WordsSideKick.com
Tutti I Diritti Riservati!
La Riproduzione Di Qualsiasi Materiale Consentito Prostanovkoy Unico Collegamento Attivo A Un Luogo IT.WordsSideKick.com

© 2005–2019 IT.WordsSideKick.com