5 Cose Che Dovresti Sapere Sulla Malattia Del Legionario

{h1}

Le epidemie di malattia dei legionari sono state segnalate in quebec e chicago. Ecco cosa devi sapere su questa malattia.

Epidemie di legionellosi sono state segnalate da funzionari della sanità in due grandi città quest'estate: otto persone sono morte e 107 sono state confermate infette in un focolaio iniziato a metà luglio in Quebec, e otto infezioni, tra cui due decessi, si sono verificate tra gli ospiti in un hotel a Chicago. L'epidemia di Chicago è stata annunciata ieri (27 agosto).

In Quebec, dove la media di coloro che sono morti è 79, la fonte dell'epidemia si crede che si tratti di torri di raffreddamento dell'acqua. Le torri vengono ispezionate e disinfettate con il bromo, secondo i resoconti dei media canadesi.

I casi di Chicago erano persone che avevano soggiornato all'hotel JW Marriott e la fonte dell'epidemia è stata identificata, hanno detto i funzionari della sanità. I dettagli sulle morti non sono stati rilasciati. Secondo il Dipartimento della sanità pubblica di Chicago, non vi sono rischi per la salute in corso per gli ospiti dell'hotel, sebbene possano ancora essere segnalati più casi perché i sintomi della malattia possono manifestarsi diverse settimane dopo l'esposizione.

Ecco una panoramica di ciò che devi sapere sulla malattia del legionario:

1. Che cos'è la malattia del legionario?

La malattia del legionario è un'infezione causata da un batterio chiamato legionella, che prende il nome da un'epidemia del 1976 durante una convention della Legione americana a Philadelphia.

I batteri portano alla polmonite.

Tra 8.000 e 18.000 persone negli Stati Uniti sono ricoverate ogni anno con la malattia dei legionari, secondo i Centers for Disease Control and Prevention. Tuttavia, il numero di infezioni può essere più elevato perché molti casi non vengono diagnosticati o segnalati.

2. Come si diffonde la malattia del legionario?

I batteri della legionella si diffondono comunemente attraverso le goccioline d'acqua trasportate dall'aria. Nebbia o vapore contaminato con i batteri possono provenire da vasche idromassaggio, torri di raffreddamento (utilizzate come unità di condizionamento d'aria in grandi edifici) e acqua utilizzata per bere e fare il bagno, secondo il CDC.

La malattia può accadere in qualsiasi periodo dell'anno, ma è più comune durante l'estate e l'inizio dell'autunno.

I climatizzatori per finestre e automobili non sembrano consentire la crescita dei batteri, e i batteri non si diffondono da persona a persona, secondo il CDC.

3. Quali sono i sintomi della malattia del legionario?

I batteri della legionella innescano la polmonite, che è l'infiammazione dei polmoni. I sintomi includono febbre alta, brividi, tosse, dolori muscolari e mal di testa e in genere compaiono da due a 14 giorni dopo l'esposizione ai batteri. Ci sono molte altre cause di polmonite, tuttavia, la diagnosi dei legionari può essere difficile.

Le radiografie del torace, insieme alle analisi di catarro, sangue o urina, possono mostrare la prova dei batteri, secondo il CDC.

In alcuni casi, i batteri della legionella causano un'infezione lieve piuttosto che grave. Questa condizione è indicata come febbre Pontiac, secondo il CDC. La febbre di Pontiac dura in genere da due a cinque giorni e non c'è polmonite. La condizione può causare febbre, mal di testa e dolori muscolari, ma i sintomi di solito vanno via da soli.

In genere, meno del 5% delle persone esposte ai batteri sviluppa la malattia dei legionari. Di ogni 20 persone che si ammalano a causa della condizione, ne moriranno da uno a sei, in base alle statistiche del CDC.

4. Chi è maggiormente a rischio della malattia del legionario?

Le persone hanno maggiori probabilità di sviluppare la malattia del legionario se hanno più di 65 anni, fumano, o hanno una malattia polmonare o un sistema immunitario indebolito, secondo il National Institutes of Health.

5. Come viene trattata la malattia del legionario?

Gli antibiotici sono usati per trattare la malattia dei legionari, secondo la Mayo Clinic.

Trasmetterla: La malattia del legionario è generalmente un'infezione non comune, ma si verificano epidemie associate a fonti d'acqua contaminate.

Tla sua storia è stata fornita da MyHealthNewsDaily, un sito gemello di WordsSideKick.com. Seguire MyHealthNewsDaily su Twitter @MyHealth_MHND. Siamo anche su Facebook e Google+.


Supplemento Di Video: Polmonite: 8 sintomi da non ignorare.




IT.WordsSideKick.com
Tutti I Diritti Riservati!
La Riproduzione Di Qualsiasi Materiale Consentito Prostanovkoy Unico Collegamento Attivo A Un Luogo IT.WordsSideKick.com

© 2005–2019 IT.WordsSideKick.com